A tale FOR THE ROOTLES

Teresa Noronha Feio

  • Tipo di evento

    teatro - danza - performance

  • Data

    venerdì 2 agosto

  • Durata

    50 minuti

  • Ingresso

    Ingresso int. 8€ - rid. 5€ under 16 anni

  • Età

    Per tutti

Vivo un tempo di smarrimento. Come posso restituire al corpo la sua fragile pienezza?

 

Accumulo,

 

Accumulo per conoscermi, per diventare… per essere me stessa.

Ma dove sono?.. cosa sono e quali danze danzo?

 

A tale for the rootless è un solo coreografico ideato dalla danzatrice Teresa Noronha Feio, che indagacodici coreografici a partire dal concetto di eredità culturale, inteso come il patrimonio immateriale,sociale, linguistico e paesaggistico. In un racconto fisico e sensoriale l’artista evoca la profondità intoccabile e invisibile della memoria. Laperformer permette a se stessa di ricordare sfumature della sua eredità per ricostruirne profumi delOceano e mettere in evidenza una traduzione estetica, fantasiosa e meticcia degli archivi familiari. Il lavoro non ha la pretesa di rappresentare la verità né di realizzare una documentazione storica,piuttosto quella d’indagare il senso della memoria e riconoscere l’identità rizomatosa del propriocorpo.

 

 

Teresa Noronha Feio

Teresa, performer e coreografa, si laurea in Olanda nel 2010. Collabora con vari coreografi, tra cui: Einat Tuchman, Vânia Gala, Ornella D’Agostino e Paul Blackman. Da autrice, Teresa sviluppa “Imma” nel 2018, grazie a FND-Aterballetto; “Until my heart stops”, ha in corso la creazione di “a tale for the rootless”.
Il suo lavoro si concentra sulle varie forme e lingue che la memoria contiene. Il corpo è centrale e viene accettato come un organismo in constante trasformazione e devenire.
L’autrice cerca nella sua pratica coreografica l’idea di un corpo tatuato, inteso come un contenitore segnato da costruzioni estetiche, storiche e sociali.
Teresa è co-fondatrice di Fabbrica C e della rete di circo contemporaneo Cordata F.O.R. Per chi gestisce. The Sphere, un DAO per le arti performative, sostenuto da Europa Creativa.